Chiama per richiere un appuntamento: Tel. 340 0966057 - Seguici su facebook

Chi sono

LA MIA STORIA

Mi chiamo Stefania Bazzi, sono nata a Desio nel 1970 e sono l’operatore olistico dello Spazio Olistico Agape di Meda.

Il mio percorso formativo nel campo olistico inizia nel 2004, quando lavoravo come addetta all’accoglienza clienti e con mansioni organizzative e coordinamento nel centro estetico di mia sorella con la quale ho collaborato fino al 2017.

Un corso di Riflessologia Plantare, organizzato da fornitori del centro, è stato l’inizio di un lungo cammino formativo che ancora non disdegno di approfondire e ampliare quando si presenta l’occasione. Il percorso si è articolato in diversi livelli di conoscenza durante la quale ho avuto l’opportunità di seguire con grande partecipazione il mio insegnante, Claudio Poggianella, anche durante i consulti con i riceventi.
Ho fatto molta esperienza con le clienti del centro e contemporaneamente ho integrato la mia formazione con corsi di Fitoterapia e Nutrizione.

Dopo qualche anno nasce la curiosità per la Floriterapia; lo studio dei Fiori di Bach inizia prima a Milano presso un insegnante riconosciuto dal Bach Centre e poi con un master a Bologna, tenuto dal Dottor Orozco, approfondendo anche l’uso Transpersonale dei Fiori.

Ho integrato nel 2018 la conoscenza dei Fiori australiani Bush Flowers nell’Accademia Sol di Gallarate, dove ancora sto studiando per approfondire le meravigliose discipline olistiche. Qui ho anche approfondito la conoscenza degli oli essenziali e delle loro splendide proprietà che mi ha portata ad integrare anche un meraviglioso massaggio chiamato Aromatouch Technique.

Professionista normato dalla legge 4/2013

Il nome

Agape: conclusione di una bellissima frase, letta una sera prima di coricarmi. Risuona in me in modo piacevole, quasi ipnotico. Quando scopro il significato capisco che rispecchia perfettamente ai miei obiettivi e metodi di lavoro e non mi resta che adottarlo.

Il nome greco ἀγάπη (con lettera “eta” finale) è già attestato in opere cristiane: nella Bibbia dei Settanta (285-246 a.C.) (SET) col significato (unico) di “amore”, “affezione”, “oggetto di amore”, “carità”; e col significato ulteriore di agape(non tradotto in italiano), inteso come convito dei cristiani, in Ecclesiastico (EC)[5]
https://it.wikipedia.org/wiki/Agape

Riguardo a persone (es. Figli, defunti): “accolgo con amore”, “tratto affabilmente”, “con affetto”, “amorevolmente”, “amo”, “ho caro”: già dal tempo di Omero (OM) e seguenti, indicando amore di protezione, cura, benevolenza
https://it.wikipedia.org/wiki/Agape

CHI E’ L’OPERATORE OLISTICO

La definizione ufficiale dichiara:
“l’operatore olistico è un facilitatore dell’equilibrio energetico, dell’evoluzione e della crescita personale, che lavora con competenze pluridisciplinari e approcci integrati, attraverso l’uso di tecniche naturali, energetiche, artistiche e meditative. Promuove inoltre uno stile di vita sano che faciliti il naturale processo di autoregolazione dell’organismo.”